Cattedrale ad alta velocità

Il comune ci dia delle spiegazioni.

Continua 0 commenti

Il pesce puzza dalla testa!

Cosa dire?!?

Continua 0 commenti

Posto riservato agli incivili

E’ partita da qualche giorno una nuova iniziativa del Comune di Palermo in collaborazione con il comando di Polizia Municipale del capoluogo siciliano.
Per far fronte alle numerose richieste di panormosauri indegni che abitualmente posteggiano a “pene di segugio”(cazzo di cane, ndr), è stato finalmente regolarizzato il posto riservato agli incivili! Sarà delimitato dalle  classiche strisce gialle, generalmente utilizzate per gli sfigati disabili. L’incivile dovrà sostare in maniera del tutto casuale e soprattutto d’intralcio per automobilisti e pedoni.

Continua 3 commenti

[FOTO SHOCK] – Nuova apparizione di Santa Rita al Capo!

Continua 0 commenti

L’incredibile apparizione di Santa Rita al Capo!

Da qualche giorno, al Capo, più precisamente alla Chiesa della Mercede, si ripete un evento che ha dell’incredibile! Una massa di palermitani, che non sapevano nemmeno dell’esistenza della Chiesa della Mercede, si soffermano ore ed ore ad osservare un campanile! Per alcuni, il campanile, che è palesemente un campanile, è una suora! E’ Santa Rita, volata sul tetto per chiedere ai palermitani di riaprire la chiesa! E così, fanatici e scettici, si ritrovano, tra la munnizza e il fetore che caratterizzano il mercato del capo, tutti insieme appassionatamente a guardare un campanile! Sono scene veramente toccanti… Le domande e i commenti fioccano…
Alcuni palermitani chiedono: “..perchè non si vede la forma di un cavallo, una stella o un pesce e si vede Santa Rita?”. Altri sostengono: “c’è uno c’adduma e astuta”.
In questa storia ricca di misteri, luci, ombre, sagome e munnizza ad oggi c’è solo una certezza: “Questa è una cosa che si commuove”.

Continua 1 commento

L’incredibile puntualità di AMIA

Che poi non si dica che i lavori a Palermo si sanno quando iniziano e non si sanno quando finiscono… Guardate che precisione nell’orario di fine lavori dell’AMIA…

Continua 0 commenti

Nuovo record di Leoluca Orlando a Jetpack Joyride!!!

Ogni tanto un po’ di relax ci vuole… e il nostro sindaco lo fa nel migliore dei modi realizzando un record che non ha precedenti!!! Ben 804m a Jetpack Joyride!!!

Continua 4 commenti

Ci stanno rubando il mare, difendiamolo!

Ecco il video della CATENA UMANA del 03/03/2013. Continuiamo a lottare! Se non facciamo qualcosa, quest’estate non si potrà andare a mare nè a Mondello, nè a Sferracavallo, nè a Isola delle femmine… Ci immergeremo nella fognatura insieme all’alga tossica!

Continua 0 commenti

Eliminazione totale di cassonetti e cestini

Eliminazione totale di cassonetti e cestini! Questa l’iniziativa portata avanti dagli abitanti del quartiere “Tribunale”.

Continua 5 commenti

Leoluca Orlando: un ABUSIVO come tanti

Signor sindaco… questa volta si risparmi la storiella della sua lotta all’abusivismo e del suo essere amareggiato e dispiaciuto… Abbia la dignità di tacere! Questi sono solo 6 delle decine di suoi manifesti abusivi che ho notato in giro per la città.

A proposito di lotta contro l’abusivismo…

I responsabili degli abusi delle comunali/regionali scorse sono stati multati??? Le rispondo io: NO!

Di chi è la colpa? Del Comune o della municipale?

PS:Prima che ci venite a raccontare che quelli sono stalli comunali e che quindi i manifesti non sono abusivi vi allego anche l’esatta posizione assegnata a ciascun partito:

Adesso confrontate con la foto:

Continua 1 commento

E’ indispensabile attivare un servizio di video sorveglianza.

Periodicamente lo spiazzale di Via Conte Federico viene ripulito con dei mezzi dell’AMIA. Dopo poco tempo la spazzatura compare nuovamente.
E’ indispensabile attivare un servizio di video sorveglianza.

Continua 4 commenti

Anche le villette della “Palermo-bene” nel degrado più totale

Salve, ecco come appare oggi la villetta di piazza Unita’ d’Italia (lato Poste per intenderci…) Le erbacce ormai superano il metro di altezza e tra le foglie vi si trova di tutto: carta, bottiglie, pezzi di automobili, preservativi e persino una scarpa.

Continua 1 commento