0

Discarica Abusiva

In coincidenza con Via Pitea Da Marsiglia e Via Margherito da Brindisi ambo i lati insiste su area a fondo naturale la più grande discarica abusiva ciclica dell’intera Addaura che da troppi anni costituisce la problematica più grande sia per i residenti dell’Addaura che dei Turisti. Su fondo naturale è stata realizzata la fognatura comunale e che proprio all’interno della discarica ha due pozzetti d’ispezione che spesso l’Amap ricorre a svuotare dai rifiuti perché otturati dagli stessi. In atto una volta al mese L’AMIA (solo il giorno prima che deve intervenire il solito camper GDS), dopo che aspetta il riempimento totale dei 4 cassonetti (uno rotto ma mai sostituito e comunque dinanzi il Circolo Telimar ne sono stati collocati ben 5 di cassonetti) interviene con le ruspe ed il camion cassonato eliminando tonnellate e tonnellate di rifiuti anche ingombranti ma solo nell’area antistante perché ancora i dirigenti dell’AMIA non hanno avuto ordini e carte scritte dal Comune che anche la discarica posteriore è in area comunale, svolgendo così un servizio inefficiente parziale e molto costoso x l’A.C. Da anni più volte oggetto di interventi del camper del GDS ma ancora oggi nessun intervento risolutivo e minimo di ripristino di igiene e sanificazione ambientale visto le zanzare e le zecche oltre gli olii esausti.

Palermobugs