1

Essere ricchi e non saperlo! o meglio non volerlo sapere!

Salve,
ho scoperto forse troppo tardi questo splendido blog, un blog che abbiamo il dovere di pubblicizzare perché purtroppo nella nostra Sicilia è l’unico modo per poter denunciare alcune scorrettezze.
Come dite voi in alcuni vostri articoli “ormai siamo abituati all’illegalità”, le forze dell’ordine sembrano assenti, non certo per colpa loro, ma perché sempre di meno e sempre più lavoro li occupa, ma troppe cose si lasciano andare, troppa illegalità è permessa.
Andiamo a noi, voglio parlarvi del nostro amato splendido mare, esattamente dal tratto di costa che va da Mongerbino (bagheria) a Cefalù. Ci sono zone ad Altavilla Milicia, San Nicola l’Arena e Trabia, ma anche a Campofelice, Lascari e così via, dove la carenza di parcheggi CREA parcheggi e parcheggiatori ABUSIVI, TUTTI alla Luce del sole; i Vigili passano, ma non si accorgono di questi ABUSI,  applicano la massima fiscalità solo nel fare le multe ai turisti che s’incazzano e guardandosi attorno non capiscono perché attorno a loro regna l’anarchia (tipo tutti senza casco) e i vigili li multano perché un centimetro di ruota esce fuori la striscia (noi sappiamo che è per fare cassa truffando chi si diverte). Ad Altavilla Milicia c’è , affianco la capannina, un parcheggio che ogni anno ruba sempre più spiaggia, abusivo, non segnalato, che in barba a chi paga le tasse, ai lidi regolari vicini, a chi vive in regola, oltre ad essere un ritrovo di pregiudicati, evade al fisco e alle regole. Pezzi di costa rubati, pezzi di costa meravigliosi; nella Mongerbino Bagherese, che potrebbe essere la nostra perla vicina alla città ai paesi dell’interland, pezzi di costa inaccessibili da ville che si sono impadroniti del NOSTRO mare, spiagge STUPENDE che sono sporchissime, dei Tedeschi in visita non credevano ai loro occhi nel vedere una spiaggia così bella così sporca ed abbandonata, la spiaggia cosi detta “Ai Francesi” tanto stupenda quanto nascosta. Io mi chiedo una cosa, in tempi di crisi così, non sarebbe più facile per i Comuni farsi dei parcheggi propri in regola, farsi delle strisce in regola, CIOE’ CAMPARE COL TURISMO E COL NOSTRO STUPENDO MARE ? MA E’ COSI’ DIFFICILE ?
Poi mi chiedo, ma la guardia costiera dov’è ? possibile che non veda tutto questo, possibile che sempre nella stessa spiaggia i bagnanti debbano rischiare la vita perché barche e acqua scooter passano vicino alla gente a tutta velocità, ma non dovrebbero esserci almeno nei giorni più frequentati quelli della Guardia Costiera a vigilare? se no che esistono a fare ?
RIPRENDIAMOCI IL NOSTRO MARE , LE NOSTRE SPIAGGE !!!
Grazie e scusate per lo sfogo.

Palermobugs

  • Alessandro Ferrara Pa

    I controlli non ci sono perchè il bacino di voti dei consigli comunali è assicurato dai proprietari dei vari parcheggi abusivi,le amministrazioni sono solo e soltanto una enorme raccolta di voti ambulanti.Capito come va la cosa? Saluti.