I mezzi pubblici a Palermo funzionano benissimo…


…se non fosse per questi stronzi posteggiati in doppia fila!

ORA BASTA! Dobbiamo sfatare la leggenda che i mezzi pubblici a Palermo non funzionano per negligenza dell’azienda AMAT o di autisti svogliati… Il vero problema della scarsa qualità dei servi pubblici a Palermo sono i cittadini INCIVILI! Basterebbe che ognuno di noi rispettasse 4 semplici regole basilari e tutto funzionerebbe alla perfezione! Basterebbe non percorrere le corsie preferenziali e soprattutto non posteggiarvi sopra! Basterebbe non sostare in doppia o addirittura tripla fila! Basterebbe camminare sui marciapiedi e non per strada rallentando sistematicamente il traffico. Basterebbe soprattutto che 4 vigili urbani facessero applicare queste semplici regole.

La cosa che più mi ha colpito della scena che vedete in foto è stato il volto dell’autista, che ormai abituato a queste scene, non ha fatto una piega, ha aspettato 10 minuti e poi ha continuato la sua corsa…


Advertisement

  • Chiara

    e soprattutto acquistare il biglietto. le persone civile comprano il biglietto, pagano per utilizzare un servizio e,soltanto dopo aver pagato, possono lamentarsi dell’inefficienza del servizio stesso…NB: passare, a fine corsa, il biglietto già timbrato a terzi non è un comportamento civile!!!

  • Andrea

    Abbiamo tanto di quel surplus di dipendenti comunali che potremmo vedere sanzionato tutto.. dalla cacca/ padrone del cane che con i loro stronzetti rendono meno noiose le passegiate a piedi a chi lancia fuori munnizza dai finestrini, magari educando il piccolo prodotto dei suoi lombi sul come respingere i vastasi che si lamentano. .. Ci sono zone dove tutto cio è endemico e.. Non giriamoci intorno.. L unico metodo è la repressione selvaggia e capillare con le risorse che già ci sono, ricollocate ed incentivate con un fisso basso più provvigione sul rendimento. È Noto anche alla municipale che accanto a zone vaste da reprimere come corso Finocchiaro esistono possibili interventi capillari per migliorare di non poco la viabilità.. Un esempio per tutti.. Le auto posteggiate appena usciti da corso alberto Amedeo che creano un regolare imbuto fino a quasi il palazzo di giustizia. Vista la non ubiquità ( non sto giudicando) della municipale, sarebbe il caso che gli ausiliari smettessero di limitarsi a sanzionare abusivamente le strisce blu e rinascessero tornando all etimo. Strisce arancioni e doppie file comprese.. Magari affiancati dal surplus di cui sopra.. E non lamentiamoci se non puliscono le tonnellate di munnizza.. Lamentiamoci della impunità.

  • Quozca

    Io lo dico da una vita, gli autobus a Palermo CI SONO. Funzionano male per i motivi citati nell’articolo. E’ un circolo vizioso, tutti siamo convinti che non funzionano e quindi prendiamo la macchina, ma prendendo la macchina creiamo più traffico e quindi gli autobus funzionano peggio! Purtroppo la benzina costa ancora troppo poco…

  • Tòp.

    Mannaggia a lui maledetto… Quella audi Q7 blu abenorme lo vedo ogni santissimo e maledetto giorno posteggiato sistematicamente a metà della carreggiata di corso finocchiaro aprile soprattutto nel pomeriggio… Oddìo una maledetta multa gliel’avessero fatta (magari proporzionale all’ingombro!).