6

Miracolo a Palermo!

Nei pressi di via Aurispa si è compiuto una delle più incredibili manifestazioni della dea Inciviltà…un semplice e triste cartello stradale di STOP ha addirittura triplicato le sue funzioni…oltre alla funzione segnaletica originaria, è divenuto discarica abusiva e spazio per affissioni pubblicitarie! Uno e trino. Amen.

Chiara

  • rosanerofan

    non si tratta di via aurispa ma di via falcando angolo via Cataldo parisio. Purtroppo la colpa di ciò e’ dell’inciviltà delle persone. In questa zona da un anno esiste la raccolta differenziata e visto che non ci sono controlli il palermitano e’ libero di fare ciò che vuole. Ultimamente si sono visti anche i vigili che hanno elevato delle multe alle persone incivili ma la vastasaggine del palermitano e’ altissima che preferisce prendere una sanzione pur di non rispettare le regole. Tanto maggior parte delle persone non pagherà mai nulla !

    • Chiara

      Rosanerofan hai ragione, si tratta di via Falcando e io ho confuso via Cataldo Parisio con via Aurispa. :D detto ciò …si vedono esempi simili un po’ in tutta Palermo..ahinoi! e abbiamo capito che nè la raccolta differenziata, nè i vigili che saltuariamente prendono multe, hanno effetto.Il panormosauro vince su tutto…E così sia..

    • Quozca

      Sì sì, poi vediamo se non pagano… Le multe non finiscono in fumo, se non le paghi poi vanno in ruolo. Ormai non si scherza più con queste cose, un modo per tirarti fuori i soldi c’è sempre, nessuno è davvero nullatenente, se si fa una vera indagine. Tempo fa un utente di Rosalio disse che aveva accumulato qualcosa come 2000 multe per divieto di sosta e non intendeva pagarle… Se non vado errato, superati gli 8000 euro di multe accumulate scatta l’ipoteca sulla casa. Bello finire in mezzo alla strada perché non hai pagato le multe, molto furbo…

  • rosanerofan

    oggi hanno ripulito per l’ennesima volta la via falcando, altezza scuola leonardo da vinci, angolo via parisio e via accardi angolo via parisio. Purtroppo nemmeno il tempo di togliere la munnizza che si ritrovano già dei sacchetti. Se potessi prenderei una spranga e spaccherei la testa a chi butta lì i sacchetti.

    Davide

    • Giulivello

      Ormai quelli dell’AMIA sanno che devono ripulire quella zona periodicamente… Il messaggio che arriva ai cittadini è: “tanto vale lasciare munnizza a destra e a sinistra tanto poi la c’è chi la viene a prendere…”

  • Ospite

    A distanza di mesi chiaramente non è cambiato nulla…. e non ho mai sentito dire di multe fatte per aver buttato l’immondizia in questi posti, voi ne avete le prove?