3

Ti-vieto di sosta!


Sijori e Sijore, ecco uno dei migliori, ma non certo l’unico, esempio di intraprendenza palermitana! Non potete permettervi di pagare un regolare divieto di sosta per la vostra attività commerciale? Nessun problema, il palermitano vi propone il “ti-vieto di sosta”! Basta posizionare in strada, proprio davanti la vostra attività, qualsiasi oggetto che possa impedire il parcheggio: un vaso, delle cassette da frutta o, ancora meglio, creare una complessa struttura con bidoni e tavole di legno come ha fatto questo ingegnoso commerciante di via La Mantia. Il ” ti-vieto di sosta” viene utilizzato sopratutto nelle ore notturne; come essere in disaccordo, del resto devono lavorare tutti..no?

Chiara

  • Tancredi

    Classico! Ce ne sono a centinaia in città, sono furbi loro o stupidi noi che non lo facciamo?? Forse la seconda …

  • rosanerofan

    dove abito io ci sono molti che si credono furbi, ma io sposto i loro divieti e parcheggio. Quando si sono lamentati ho chiamato la polizia municipale che stranamente si è sempre presentata e qualche volta ha elevato delle sanzioni.

    • Giulivello

      se tutti facessero come te, probabilmente, non ci sarebbe più questo schifo!