0

Ferrandelli, la bici arrubbata e la vespa sbocciata

ferrandelli_kung_fu_panda

Furbizio is back!

Dopo la gaffe clamorosa nei confronti della famiglia Insalaco, proprio nel giorno del lancio della sua candidatura a sindaco, Furbizio ha provato a giocare il Jolly con questo post strappalacrime:

ferrandelli_post_bici_rubata

Una “notizia” che se non sei amico di Fernandello o se proprio non hai un cazzo da scrivere sul tuo giornale, la reazione puo’ essere una sola: “E sti cazzi?”

E invece anche il “prestigioso” Giornale di Sicilia racconta dell’incredibile furto nel salotto di Palermo.

Storia così incredibile da scandalizzare anche i seguaci del “giovane” politico palermitano che si lasciano andare in commenti del tipo “Allucinante”, “Non ci posso credere”, “Non ho parole”.

Ma tra i vari commenti dei fans me ne ha colpito uno che ho il piacere di condividere con voi:

commento_1_bici_ferrandelli

A primo acchito ho pensato: “Il solito ragazzino che si diverte a trollare i politici sui social”. Anche Furby era della mia stessa idea, tanto da chiedere coi suoi soliti toni pacati addirittura un confronto pubblico sulla questione:

commento_2_bici_ferrandelli

Dopo pochi minuti tutti capirono…

ferrandelli_catfight_1

Il solito truffatore, o forse no…

ferrandelli_catfight_2

Il solito poliziotto che fa il giochetto della vespa col fanale rotto davanti all’edicola! Ma per fortuna Furbizio lo ha sgamato e lo saluta regalandogli una lezione di vita…

la_massima

Una storia strappalacrime che ci fa ben sperare per il futuro della nostra città.

Un candidato sindaco già a corto di argomenti che sfrutta la sua vita privata per fare campagna elettorale.

Furbizio ha proprio ragione: “Palermo è insicura e affamata e ci sarà molto da lavorare.”

Mauro Giulivi

Mauro Giulivi è un programmatore informatico. Vive e lavora a Palermo. Ha ideato palermobugs.com.